Frittelle di vongole


1,5 kg di vongole – 2 uova – uno spicchio di aglio – una manciata di prezzemolo tritato – 60 gr di pangrattato – un dl di olio di oliva – sale – pepe

Tempo di esecuzione 40′ minuti
Difficoltà facile

 

Spazzolate le vongole e lasciatele per mezz’ora sotto il getto del­l’acqua corrente in modo da eliminare tutti i residui di terra all’in­terno delle valve. Collocate le vongole in un tegame largo con un dito d’acqua, lo spicchio di aglio e il prezzemolo.

Coprite con il coperchio e fatele aprire a vapore, quindi sgusciate i molluschi, tritateli molto finemente utilizzando una mezzaluna e mettete il composto in una ciotola. Tenete da parte un po’ di acqua di cot­tura. Dividete gli albumi dai tuorli, sbattete questi ultimi e uniteli alle vongole con 2 cucchiai di acqua di cottura filtrata e il pan­grattato.

Mescolate il composto per amalgamare e nel caso fosse troppo liquido, aggiungete altro pangrattato. Montate a neve soda gli albumi e incorporate delicatamente anch’essi. Salate e pepate.

Portate l’olio di oliva a temperatura elevata in una padella, friggetevi il composto di vongole a cucchiaiate e quando le frittelle saranno ben dorate, scolatele su carta da cuci­na e servite .

 

 

Puoi lasciare una risposta, o un trackback dal tuo sito.

Scrivi un Commento

Hosting by Xlogic